“Water and Climate Hack”

Il nostro Istituto è stato selezionato dal M.I.U.R., insieme ad altre 19 delegazioni delle scuole secondarie di secondo grado italiane, per partecipare al “Water and Climate Hack”, hackathon nazionale sul tema dell’acqua in relazione ai cambiamenti climatici, che si è svolto a Trieste dal 10 al 12 aprile 2019 nell’ambito dell’evento Nazionale “#FuturaTrieste, Un mare di Scienza” promosso dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, e dedicato alla Scuola digitale.

Amerigo Giommetti (4P), Diego Gorfini (4S), Valentina Mazzoli (4G) e Diletta Risorti (4S) hanno rappresentato il Liceo Redi accompagnati dalla Prof.ssa Paola Luciani.

Gli studenti  si sono messi in gioco, in questa particolare competizione, lavorando in sinergia con altri studenti provenienti da tutta Italia per l’elaborazione di un progetto che potesse sensibilizzare le future generazioni ad una corretta gestione della risorsa idrica. Tutti gli studenti del Redi hanno lavorato con impegno e dedizione fornendo un significativo contributo al proprio gruppo di lavoro.

La competizione è stata vinta dal gruppo “young drops” di cui faceva parte il nostro Amerigo Giommetti. Da segnalare anche il progetto a cui ha lavorato Diego Gorfini, che è stato selezionato per la presentazione finale.