La democrazia digitale: condividere le informazioni con il software “libero”


Sabato 31 Marzo 2012, il Free Software User Group Italia, in collaborazione con il Comune di Arezzo, il Liceo Scientifico-Linguistico “F. Redi”, l’Istituto Tecnico Economico “M. Buonarroti” è felice di presentare il “Document Freedom Day 2012 (DFD12)”, che dopo tre edizioni in Umbria intervallate da una tappa in Lombardia, si terrà ad Arezzo presso l'aula magna del Liceo Scientifico “F.Redi” durante la mattina e presso i locali dell'Informagiovani il pomeriggio. Il DFD è la giornata mondiale dedicata agli standard aperti per i documenti ed è istituita a livello internazionale dalla Free Software Foundation Europe (http://www.fsfe.org), per promuovere e diffondere gli standard aperti e i formati documentali liberi. La giornata è volta a diffondere tra gli studenti e le persone che parteciperanno, l'importanza degli standard informatici e documentali nella vita quotidiana del cittadino e l'impatto che ne consegue sulla vita pubblica propria e delle amministrazioni. In particolare, lo scopo è quello di mostrare i vantaggi pratici, etici ed economici dell'adozione degli standard aperti e, contestualmente, l'uso del software libero. Con “standard aperti” si caratterizzano quegli standard le cui specifiche sono aperte a tutti, e su cui tutti possono lavorare senza essere costretti ad affidarsi ad un unico monopolista detentore di uno standard “chiuso” (altrimenti definito “standard proprietario”). L'evento sarà caratterizzano dalla ormai classica divisione in due sessioni: quella mattutina, più teorica e divulgativa, con interventi di esperti e operatori nel campo del IT, e quella pomeridiana, più pratica, dove si cercherà di far toccare con mano quanto visto durante la mattinata. Oltre all'Assessore comunale Marco Donati, parteciperanno all'evento Italo Vignoli, board member e membro fondatore de “The Document Foundation” e Carlo Piana, noto avvocato ed attivista. Maggiori informazioni sull'evento, sul come arrivare, sul materiale ed i volantini sono a disposizione nella sezione eventi del sito di FSUGitaliawww.dfd-arezzo.tk