Template Joomla scaricato da Joomlashow

"Eravamo come farfalle" - Sport e Shoa

Mercoledì 30 gennaio, presso i locali del liceo,   la compagnia degli "Ostinatissimi" della Libera Accademia di Arezzo, ha rappresentato il tema della Shoah attraverso le narrazione di fatti e persone del mondo dello sport di quegli anni. L'evento, nato da un progetto dei dipartimenti di scienze motorie e religione, ha voluto  raccontare, con  una serie di monologhi  e di  filmati storici, le storie di alcuni atleti a cui fu preclusa la possibilità di praticare le proprie discipline sportive e che in seguito furono  deportati e  uccisi nei campi di concentramento nazisti. Il percorso, di grandissimo impatto emotivo,  ha voluto essere non solo una narrazione teatrale  ma anche una lezione di storia in modalità poetica. Il liceo ringrazia gli attori  e il regista Andrea Biagiotti per  la bravura e la sensibilità con cui hanno saputo comunicare ai nostri studenti un tema così tragico e delicato.